Trasverso

IL “CORSETTO” DINAMICO LOMBARE

IL “CORSETTO” DINAMICO PER LA STABILITA’ LOMBARE

La fascia toraco-lombare è uno spesso strato di tessuto connettivo compreso tra la regione toracica e il sacro. È composta da tre strati: anteriore, medio, posteriore. Lo strato posteriore è suddiviso in due lamine, quella superficiale le cui fibre sono angolate verso il basso, e quella profonda le cui fibre sono dirette verso l alto. La fascia toraco-lombare assolve tre funzioni: trasferisce le forze dai muscoli della colonna, distribuisce le forze tra i vari livelli spinali e trasferisce le forze dal rachide toraco-lombare al muscolo erettore della colonna. Il trasverso dell’ addome si inserisce sullo strato medio della fascia toraco-lombare ed esercita una forza che si trasferisce sia sulla lamina superficiale che profonda. Ne risulta cosi un’ azione stabilizzante a livello del rachide lombare che si ritiene partecipi al controllo del movimento intersegmentale del rachide lombare.

Rif: “L’ esame clinico ortopedico” Joshua Cleland